ITA Srl - concessionario marchi Thermofloc Internorm
Thermofloc
Internorm

Ventilazione meccanica e risparmio energetico

Ricambio d'aria di qualità senza dispersione termica


Ventilare gli ambienti senza dispersione energetica

Il corretto ricambio di aria all'interno di un'abitazione è un'esigenza fondamentale di benessere e salute. L'aria viziata, l'aumento percentuale di anidride carbonica, l'umidità in eccesso, la proliferazione di muffe, l'accumulo di polveri sono tutti fattori che diminuiscono pesantemente la qualità della vita e predispongono l'organismo a sensibilizzazioni, allergie e veri e propri stati patologici, specialmente a carico dell'apparato respiratorio.

Tuttavia è opinione comune che ventilare gli ambienti, soprattutto nel periodo invernale, comporti un grande spreco di calore con conseguente dispersione termica e conseguente maggiorazione delle spese di riscaldamento. La ventilazione in inverno viene dunque considerata uno spreco senza considerare l'impatto che una cattiva qualità dell'aria dell'aria interna può avere sulla salubrità degli ambienti.

La ventilazione meccanica controllata è una soluzione innovativa per garantire un ottimale ricambio d'aria senza che questo comporti dispersione termica. Infatti i dispositivi dedicati alla VMC sono dotati di sistemi di recupero e scambi di calore, in grado di trattenere il calore dell'aria interna che viene espulsa per cederlo all'aria esterna che viene immessa nell'ambiente. Lo schema riportato nell'immagine accanto mostra appunto la canalizzazione che permette questo scambio di calore riscaldando l'aria che fluisce dall'esterno verso l'interno con il calore dell'aria che viene espulsa dall'ambiente interno.

Senza quindi significativa dispersione termica, la ventilazione meccanica permette di ventilare costantemente gli amibienti interni controllando il livello di umidità dell'aria, eliminando quindi la comparsa della condensa e conseguentemente della muffa. I filtri integrati consentono lo smaltimento verso l'esterno di inquinanti, odori fastidiosi, anidride carbonica ed impediscono l'ingresso di polveri, pollini ed insetti molesti come mosche e zanzare.

Il consumo elettrico dei dispositivi di ventilazione meccanica controllata è estremamente contenuto: tra 4 e 29 watt, laddove un deumidificatore elettrico arriva a consumare da 180 a 300 watt.

ITA Srl, con sede a Roma, è un'azienda specializzata nell'installazione di impianti per la ventilazione meccanica controllata.

Approfondimenti:
- I benefici della ventilazione meccanica
- Ventilazione meccanica controllata